venerdì 27 aprile 2012

VELLUTATA DI PATATE E ZUCCHINE


Ingredienti
600g di patate
1 zucchina grande
2 carote
1/2 cipolla
500ml di acqua
un bicchiere di latte
1 dado vegetale S. Martino
40g di formaggio grattugiato
olio evo
sale iodato Gemma di mare

Lavare la zucchina e le carote. Sbucciare la cipolla e mettere il tutto a tritare finemente. In una pentola con un filo d'olio mettere a soffriggere il trito di verdure. Nel frattempo sbucciare le patate e tagliarle a cubetti. Versare le patate nella pentola col trito di verdure, mescolare per qualche minuto, quindi versare l'acqua ed aggiungere il dado. Coprire la pentola col coperchio e lasciar cuocere a fuoco basso fin quando le patate diventano morbide. A questo punto col frullatore ad immersione passare il tutto, finchè diventa cremoso. Aggiungere il latte e lasciar cuocere ancora qualche minuto.Aggiustare di sale, se necessario, aggiungere il formaggio e servire leggermente tiepida.

giovedì 26 aprile 2012

POLPETTE DI ZUCCHINE E TONNO


Ingredienti
2 zucchine medio -grandi
2 scatolette di tonno da 80g
2 uova
500g di passata rustica corposa Cirio
olio evo 
sale
1cucchiaino di zucchero
basilico 
aglio

Pulire le zucchine e tagliarle a julienne, in una ciotola mescolarle con il tonno sbriciolato,le uova sbattute e sale quanto basta. In una padella mettere l'olio a riscaldare, quando è ben caldo con l'aiuto di un cucchiaio versare delle piccole quantità di composto. Schiacciarle bene col cucchiaio per renderle più compatte, lasciarle cuocere per bene da una parte e poi rigirarle delicatamente dall'altra. Nel frattempo preparare una salsa di pomodoro, con uno spicchio d'aglio, un cucchiaino di zucchero ed il sale. Man mano che le polpette sono cotte versarle nel pomodoro. Finire con un filo d'olio e basilico tritato.

mercoledì 25 aprile 2012

NUOVA COLLABORAZIONE: CIRIO

E' con immenso piacere che vi parlo di questa nuova collaborazione. La Cirio è una colonna portante in questo settore ed io trovo i loro prodotti davvero eccezionali. Dal 1856 che la Cirio è sul mercato italiano, li ringrazio molto dei prodotti inviatimi; molti li conoscevo già, altri invece sono stati una scoperta anche per me. Li ringrazio anche per l'omaggio del libro che celebra i primi 150 anni, sarà molto interessante leggerlo e conoscerli ancora di più...non mi resta altro che iniziare....

martedì 24 aprile 2012

BIGNE' ALLA CREMA








Finalmente!! Un bel secondo posto per la mia piccolina e la sua squadra. Vi ho già detto che la sua passione è la ginnastica ritmica...tanti sacrifici e ogni tanto qualche soddisfazione e allora bisogna festeggiare e cosa c'è di meglio di un dolcino super goloso?

 Ingredienti
 Una dose di pasta choux 
Una dose di crema pasticcera 
Fragole 
Zucchero a velo Eridania 

 Preparare la pasta choux e su una leccarda con carta forno formare degli anelli, con l'aiuto di una sac a poche. Mettere in forno caldo a 180º finchè prendono colore. Preparare la crema, lasciarla raffreddare e sempre con l'aiuto di una sac a poche riempire gli anelli. Spolverare con zucchero a velo e decorare con le fragole.
Ed ecco la mia piccolina durante la gara...

lunedì 23 aprile 2012

RISOTTO FILANTE ALLE ZUCCHINE E POMODORI SECCHI

Tovaglia Creativitavola


Ingredienti
400g di riso Gallo
2 zucchine verdi
4 pomodori secchi
100g di provola casale
olio evo Dante
una noce di burro
sale, brodo e aglio in granuli Tec-Al

Pulire le zucchine e tagliarle al julienne. In una pentola con un filo d'olio, soffriggere la punta di un cucchiaino di aglio in granuli, quindi aggiungere le zucchine ed i pomodori secchi, lasciar cuocere per qualche minuto. Aggiungere il riso e lasciarlo tostare per qualche minuto, dopodiché aggiungere pian piano il brodo. Portare a cottura. Aggiustare di sale. Aggiungere  il burro e la provola casale tagliata a cubetti e lasciar mantecare per qualche minuto.




sabato 21 aprile 2012

venerdì 20 aprile 2012

CANNONCINI ALLA CREMA




Tovaglietta e piatto Green Gate

Ingredienti
500g pasta sfoglia
1 uovo(io ho usato il doratore)
2 cucchiai di zucchero di canna
1 noce di burro
crema pasticcera


Ritagliare la pasta sfoglia a fettucce della larghezza di 2 cm circa. Prendere le canne per i cannoli o dei cornetti, imburratele e avvolgetevi in ognuna una striscia sovrapponendola leggermente. Sistemare i cannoncini sulla piastra del forno con la carta forno, spennellateli con l'uovo battuto e cospargeteli con lo zucchero di canna. Metteteli in forno caldo a 200° per circa 10 minuti. A cottura ultimata sformateli e lasciateli raffreddare, toglieteli dai cannelli con molta cura e riempiteli con crema pasticcera.

domenica 15 aprile 2012

RISOTTO AL PROFUMO DI MARE

Ogni volta che cucino il riso, penso al mio caro nonno...lui adorava il riso in tutte le sue versioni. Ricordo che nel periodo estivo, che passavamo insieme in villeggiatura, ogni volta che si preparava il riso per lui era festa.
Mentre preparavo questo risotto, pensavo che a lui sarebbe piaciuto sicuramente. L'idea è partita da una  bella fetta di pesce spada rimasta in frigo sola soletta e mi son chiesta: che ci faccio? Un bel risotto!! Magari leggermente agrumato...non vi dico che bontà, vi lascio immaginare però...

Ingredienti
400g di riso Gallo
1 fetta di pesce spada
1/2 bicchiere di vino bianco
1 cuore di dado al pesce
1 bustina di zafferano
buccia grattugiata di un limone
sale
pepe
prezzemolo
olio granverde (olio evo e limone) Marina Colonna

In una pentola con un filo d'olio soffriggere il pesce spada tagliato a cubetti. Aggiungere il riso, mescolare per un pò, quindi sfumare col vino bianco. Appena il vino evapora, aggiungere il dado e a poco a poco acqua calda, con dentro sciolta una bustina di zafferano. Portare così a cottura, bagnando di tanto in tanto con l'acqua. Per finire, aggiustare di sale, aggiungere il prezzemolo tritato, la buccia di un limone grattugiata, un pò di pepe e servire

sabato 14 aprile 2012

CHEESE CAKE S.MARTINO

Mia figlia è una grande sportiva, per quattro giorni alla settimana si allena con la sua squadra di ginnastica ritmica, si impegna tanto, anche se a volte i risultati non sono sempre quelli sperati, ma ha la testa dura e un grande amore per questo sport ed io sono felice quando lei è felice. Per gli altri tre giorni della settimana il suo sport preferito è torturare me con le sue richieste. Secondo lei io dovrei preparare un dolce al giorno...ma si può? Io tra l'altro non riesco a resistere, sono una gran golosa e così addio anche alla benchè minima idea di dieta. Ieri pomeriggio è iniziata la tortura, non bastava il cioccolato delle uova di Pasqua a tentarmi, allora ho pensato di preparare questa torta della azienda S.Martino, è una cheese cake senza zucchero aggiunto, una porzione ha poche calorie, il che non è niente male. La scatola contiene la dose dei biscotti. Della stessa linea potete trovare anche il salame di cioccolato, la torta margherita con yogurt ed i bon bon...tutto sommato qualche sfizio ce lo possiamo passare anche  noi che siamo "perennemente" a dieta.

Ingredienti da aggiungere
3 uova
60g di burro
200g di ricotta
250ml di panna
tutto il resto si trova nella scatola

Basta sbriciolare i biscotti e mescolarli col burro fuso. Con questi biscotti rivestire la base di una tortiera con i bordi apribili. In una ciotola mescolare la ricotta, la panna, le uova ed il contenuto della busta. Rendere il tutto omogeneo e versare sopra la base di biscotti. Mettere in forno a 180° per circa 50 minuti. Lasciar raffreddare, conservare in frigo (la mia non c'è arrivata al frigo).


venerdì 13 aprile 2012

SACCOTTINI DI VITELLO

Questa è una di quelle ricette che preparavo sempre da ragazzina, quando mia madre preparava qualcosa che a me non piaceva tanto, io prendevo una bella fetta di carne e cominciavo a pasticciare, ed era una gran soddisfazione alla fine...

Ingredienti
400g di fette di vitello, tagliate molto sottili
formaggio fresco a fette
5/6 olive nere
1/2 bicchiere di marsala
una noce di burro
sale
pepe

Con il batticarne, schiacciare le fette di carne per renderle più sottili possibile. Al centro di ogni fetta mettere il formaggio e chiudere a saccottino, sigillando con uno stecchino.
In una padella abbastanza grande, sciogliere il burro, adagiare i saccottini e rosolarli da ambo le parti. Salare,aggiungere le olive, qualche minuto ancora e sfumare col marsala. Lasciar evaporare e servire ben calde con una spolverata di pepe sopra.

giovedì 12 aprile 2012

POLPETTE DI RICOTTA

Ormai penso di aver fatto polpette con tutto quello che mi è capitato in frigo, carne, pesce, verdure e adesso anche la ricotta...buone per un antipasto, ma anche come secondo...contorno...insomma sono talmente buone che vanno bene comunque, figuratevi che ne era rimasta qualcuna e mio figlio le ha mangiate per merenda!

Ingredienti
400g di ricotta
2 uova
30g di formaggio grattugiato
30/40g di pangrattato 
pepe
prezzemolo
olio per friggere

Mettere in una ciotola tutti gli ingredienti e mescolare Il peso del pangrattato è orientativo, in realtà mettetene quanto basta per rendere l'impasto più consistente, altrimenti l'impatto con l'olio caldo, farebbe sciogliere la ricotta. Con l'aiuto di un cucchiaio formare delle polpette e friggerle in olio caldo. Adagiarle su un foglio di carta assorbente prima di servirle. Sono buone anche fredde.

lunedì 9 aprile 2012

ROTOLO DI VITELLO AL LATTE

Una Pasqua semplice in famiglia, in fondo è quello che mi piace di più, riunirsi attorno ad una tavola apparecchiata e discutere del più e del meno, tra un primo e un secondo, in serenità...

Ingredienti per 8 persone
1,200kg di fesa di vitello in un'unica fetta
300g di spinaci
4 uova
50g di formaggio grattugiato
Un ciuffo di prezzemolo
Sale pepe
1 cipolla
2carote
1costa di sedeano
1/2 bicchiere di vino bianco
1l di latte intero
Burro
Olio evo

Stendere la fetta di carne su un foglio di carta forno e salarla leggermente.
Intanto preparare la frittatina, io ne ho preparate due sottili, sbattere le uova col formaggio un pizzico di sale e di pepe, un ciuffetto di prezzemolo tritato. Preparate le frittate, adagiarle sulla fetta di carne. Cuocere gli spinaci(anche surgelati) con un pó di burro ed un pizzico di sale. Con l'aiuto di una forchetta, sistemare gli spinaci, sulle frittatine, quindi arrotolare la fetta di carne su se stessa e legarla con dello spago da cucina. In una padella con del burro rosolare il rotolo di carne da tutte le parti. In un'altra pentola capiente soffriggere la cipolla, le carote ed il sedano tritati, in un pó d'olio e burro. Quindi aggiungere la carne rosolata con il suo sugo di cottura. Versare il vino bianco e lasciar evaporare, per finire versare il latte e lasciar cuocere per circa un'ora. Alla fine della cottura togliere il pezzo di carne e se la salsa di latte risultasse troppa liquida versare un cucchiaio di farina, con il frullatore ad immersione, tritare tulle le verdure. Tagliare la carne a fette,  sistemarle su un piatto di portata e versare sopra la salsa di latte.



















Vino Le Strie Store Valtellina


venerdì 6 aprile 2012

PER AMORE...BUONA PASQUA



Signore Gesù,
che hai creato con amore,
sei nato con amore,
hai servito con amore,
hai operato con amore,
sei stato onorato con amore,
hai sofferto con amore,
sei morto con amore,
sei risorto con amore,
io ti ringrazio
per il tuo amore per me
e per tutto il mondo,
e ogni giorno ti chiedo:
insegna anche a me ad amare!
( Madre Teresa di Calcutta)


.

RIGATONI AI CARCIOFI ED ACCIUGHE

Sottopiatto di Negozio-Creativitavola

Ingredienti
400g di rigatoni Store Valtellina
5 cuori di carciofo
2 cucchiai di crema di olive verdi Agromonte
4 filetti di acciughe
un cucchiaio di capperi
prezzemolo
aglio in granuli Tec-Al
olio evo

In una pentola con un filo d'olio, mettere la punta di un cucchiaino di aglio in granuli ed i carciofi tagliati a spicchi, lasciar cuocere per qualche minuto, quindi aggiungere i capperi, le acciughe sminuzzate, e la crema di olive,portare a cottura, aggiungendo poca acqua se necessario. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata, prima di scolarla conservare un pò di acqua di cottura. Versare la pasta nel condimento ed unire un pò di acqua di cottura se il sugo risultasse troppo asciutto. Tritare sopra il prezzemolo e se lo gradite qualche cucchiaio di formaggio grattugiato.

giovedì 5 aprile 2012

MINESTRA DEL SOLE

Tovaglia in TNT antimacchia di Negozio- Creativitavola

Ingredienti
500g di minestra del sole Melandri Gaudenzio
1 cipolla
1 carota
200g di funghi champignon
brodo Tec-Al
olio evo

Tagliare la cipolla e la carota e farle soffriggere per qualche minuto nell'olio, quindi aggiungere i funghi ed i legumi, mescolare per qualche minuto e coprire con acqua, dove sono stati disciolti due cucchiaini di brodo in polvere. Lasciar cuocere per un'ora circa, col coperchio e mescolando di tanto in tanto.
A fine cottura condire con un filo d'olio.
Il tutto sarà più gustoso, se la cottura avverrà in una pentola di terracotta. 

domenica 1 aprile 2012

TORTINE ALLA FRAGOLA


Ingredienti
per la base
150g di frollini
60g di burro

per la crema
250g di mascarpone
250ml di panna hulalà
9g di fogli di gelatina
2 cucchiai di zucchero a velo S.Martino
1 bustina di vanillina

per la copertura
250g di fragole (o frutti di bosco)
6g di fogli di gelatina
50g di zucchero

Sciogliere a bagno maria, o nel forno a microonde, il burro, nel frattempo nel robot macinare i biscotti. Unire il burro fuso ai biscotti e mescolare bene. Dividere il composto nei pirottini di carta o in silicone e mettere in frigo a raffreddare.
Intanto preparare la crema, mescolando il mascarpone con lo zucchero a velo e la vanillina, mettere a mollo in un pò di acqua fredda i fogli di gelatina, quando si sono ammorbiditi strizzarli e  scioglierli  in 50ml di panna tiepida, lasciare raffreddare leggermente ed unirla al mascarpone ed alla restante panna montata. Mescolare delicatamente per non far smontare il tutto e versare sopra le basi di biscotto, mettere in frigo per due ore. 
Preparare la copertura mettendo le fragole pulite, con lo zucchero, in un pentolino, lasciar sciogliere un pò quindi passarle col frullatore, aggiungere i fogli di gelatina precedentemente ammollati in acqua fredda, farli sciogliere. Con l'aiuto di un cucchiaio ricoprire le tortine, rimettere in frigo per qualche ora. Prima di servirle toglierle dai pirottini delicatamente.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...