lunedì 8 dicembre 2014

CESTINI AL TONNO


Ormai siamo quasi a Natale e si incomincia a sperimentare un po' su cosa preparare per questi giorni di festa.
A che punto siete con i regali? Avete già cominciato? Non avete idee... soprattutto per i maschietti di casa? Non disperate, quest'anno fate doni golosi scegliete le idee regalo di Callipo , così prenderete per la gola un po' tutti... andate a visitare la loro vetrina ricca di idee.
La ricetta di oggi è molto stuzzicante ed appetitosa, giusta per un aperitivo apri cena... per questa ricetta ho scelto il tonno Callipo con verdure grigliate, ricco di gusto e di ottima qualità. 

Ingredienti per 4 persone

per i cestini
250g di farina 00
100 g di burro
60 g di acqua fredda
sale q.b.

per il ripieno
formaggio grattugiato q.b.
cubetti di formaggio fresco q.b.
1 uovo
1 cucchiaio di latte
sale q.b.
pepe q.b.


1- Impastare tutti gli ingredienti per i cestini
2- stendere l'impasto e ricavare dei dischetti con un taglia pasta
3- spennellare con un po' di olio la parte posteriore di uno stampo per muffin
4- adagiare sopra i dischi di pasta dando loro la forma di cestino, con la pasta rimanente ricavare    delle stelline. Cuocere in forno per circa 20 minuti a 190°.


5- Sfornare i cestini e su ognuno di essi mettere un cucchiaino di formaggio grattugiato
6- quindi il tonno alle verdure grigliate
7- i pezzetti di formaggio
8- sbattere un uovo con un po' di latte, sale e pepe e versarne un cucchiaio in ogni cestino



9- su ogni cestino spolverare  ancora un po' di formaggio grattugiato e mettere  sopra due stelline, quindi terminare la cottura di nuovo in forno a 190° per 15 minuti circa.

sabato 22 novembre 2014

MOCACCINA


Chi ha seguito "BakeOff" ha sicuramente ammirato con gli occhi questa meravigliosa golosità di Ernst Knam. Una torta a dir poco golosa, diciamo che non è proprio adatta a chi è a dieta.
Il web è impazzito e molti si sono messi subito ai fornelli per poterla gustare oltre che ammirare.
Così anch'io ho voluto cimentarmi in questa "impresa", tra virgolette, perché a me piacciono le cose semplici e questa torta ha abbastanza passaggi da eseguire, ma non disperate, non è così difficile come sembra.
Io non ho  seguito alla lettera la ricetta di Knam, nel senso che ho fatto la "mia" frolla al cioccolato, la "mia" crema pasticcera e così via fino ad assemblare il tutto come da ricetta del grande re del cioccolato. Il risultato? Ottimo per chi adora alla follia il cioccolato, consiglio però di prepararla per condividerla con gli altri, altrimenti si rischia di prendere qualche chilo in più!!

Ingredienti

per la pasta frolla
500g di farina 00
220g di zucchero
2 uova intere e 1 tuorlo
180g di burro
70g di strutto
30g di cioccolato in polvere amaro

per la crema pasticcera
400ml di latte
2 tuorli
5 cucchiai di zucchero
4 cucchiai di amido di frumento
1 bustina di vanillina

per la ganache al cioccolato fondente
100ml di panna da montare
150g di cioccolato fondente

per la ganache al cioccolato al latte
100ml di panna da montare
200g di cioccolato al latte

per la crema al caffè
utilizzare la crema pasticcera
la ganache al cioccolato fondente
1 cucchiaio di caffè liofilizzato




Procedimento

  1. Preparare la pasta frolla lavorando tutti gli ingredienti. 
  2. Rivestire una tortiera con bordi apribili imburrata ed infarinata. Lo spessore deve essere sottile (quello in più si può utilizzare per dei biscottini).Bucherellare il fondo. Mettere in frigo a riposare. 
  3. Preparare la crema, lavorando i tuorli con lo zucchero.
  4. Aggiungere l'amido mescolato con la vanillina.
  5. A filo versare il latte caldo e mescolare con una frusta.




6. Mettere sul fuoco e cuocere mescolando fino al primo bollore. Lasciare raffreddare.
7. Preparare la ganache al cioccolato, mettendo in un pentolino la panna, appena arriva quasi a bollore toglierla dal fuoco e versare il cioccolato a pezzi.
8. Mescolare energicamente fino  a che diventa fluida. Metterne da parte una piccola  quantità per le decorazioni finali.
9. Aggiungere la ganache ed il caffè alla crema, mescolare per bene.
10. Versare la crema al caffè all'interno della frolla. Mettere in forno a 175° per circa 1/2 ora.





11. Preparare la ganache bianca, facendo sobbollire in un pentolino la panna,quindi aggiungere il   cioccolato bianco e mescolare fino al completo scioglimento.
12. Versare sulla torta raffreddata.
13. Disegnare dei cerchi concentrici con la ganache al cioccolato fondente messo da parte.
14. Con uno stuzzicadenti tirare delle linee partendo dal centro fino ai bordi.
15. E delle linee dai bordi al centro. Mettere in frigo a rassodare.


sabato 15 novembre 2014

RISOTTO ALLA ZUCCA


La zucca è la grande protagonista di questo periodo. Questo risotto delicato, ma allo stesso tempo molto saporito, è semplice , gustoso e veloce.

Ingredienti per 4 persone

1/4 di zucca (media)
1 patata
100 g di pancetta affumicata
280 g di riso
1/2 cipolla
sale q.b.
pepe q.b.
un pizzico di peperoncino
1 dado vegetale
acqua q.b.
2 cucchiai di formaggio grattugiato
olio extravergine d'oliva


Procedimento

  1. Tritare la cipolla finemente e soffriggerla in una pentola con un filo d'olio.
  2. Aggiungere la pancetta e lasciare rosolare per qualche minuto.
  3. Aggiungere la zucca (metterne da parte 4 fette) e la patata tagliate a cubetti, lasciar rosolare per circa 5/10 minuti.
  4. Coprire il tutto con dell'acqua calda ed aggiungere il dado, lasciar cuocere finché diventano morbide.
  5. Schiacciare con una forchetta i pezzi più grossi.
  6. Versare il riso, cuocere mescolando e aggiungendo l'acqua calda quando è necessario.
  7. Quando il riso è cotto aggiustare di a sale, condire col pepe ed il peperoncino, spolverare il formaggio grattugiato e lasciar mantecare per qualche minuto.
  8. Friggere le quattro fette di zucca messe da parte, salarle ed adagiarle su ogni porzione di riso.



domenica 9 novembre 2014

RAVIOLI ALLA RICOTTA E ZUCCA GRATINATI


Ricetta sicuramente autunnale.
I ravioli di ricotta e zucca sono semplici da realizzare, anche per i meno esperti, non richiedono  abilità particolari. Sono economici, ma fanno una gran bella figura. Hanno un gusto delicato e per questo consiglio di condirli semplicemente con burro e salvia, proprio
per esaltarne maggiormente i sapori. Ottimi per le prossime feste natalizie.

Ingredienti per 4 persone
per la pasta fresca

300g di farina di semola
100g di farina integrale
200ml di acqua tiepida
6g di sale

per il ripieno

1/4 di zucca (media)
250g di ricotta
1/2 cipolla
8 cucchiaini di formaggio grattugiato 
1 tuorlo d'uovo
sale q.b.
pepe q.b.
un pizzico di noce moscata
pangrattato q.b. (se necessario)
olio extravergine d'oliva

per il condimento

1 grossa noce di burro
qualche foglia di salvia
2 cucchiaini di pinoli
1 abbondante spolverata di formaggio grattugiato
pepe
cubetti di zucca


Procedimento

  1.  Preparare l'impasto della pasta, lavorando energicamente tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto consistente ed elastico, quindi metterlo da parte a riposare.
  2.  Tagliare la zucca a cubetti e metterla a soffriggere con la cipolla ed un filo d'olio, salarla leggermente, cuocerla fino a quando diventa morbida e leggermente colorata.
  3.  Mettere in un frullatore la ricotta sgocciolata, metà della  zucca cotta e intiepidita, il formaggio, il tuorlo d'uovo, il sale, il pepe, la noce moscata e frullare tutto. Se l'impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungere il pangrattato fino ad ottenerlo più consistente.
  4.  Stendere la pasta con la sfogliatrice, penultimo livello, adagiare delle palline di impasto di zucca  ben distanziate tra loro.
  5.  Chiudere con l'altro lembo di pasta, sigillare bene i bordi, schiacciando accanto ad ogni pallina, e tagliare con una rotella taglia pasta. Prima di chiudere i ravioli, se necessario, bagnare con pochissima acqua i contorni.
  6.  Adagiare i ravioli su un vassoio spolverato di farina e lasciarli riposare.
Mettere a bollire abbondante acqua salata.
Nel frattempo sciogliere in un pentolino il burro ed aggiungere la salvia ed un po' di pepe.

Cuocere la pasta velocemente, scolarla, mescolarla con un pò di burro, quindi adagiarla in una pirofila imburrata, versare sopra la restante zucca, il burro fuso, una bella spolverata di formaggio ed i pinoli.

Mettere in forno caldo a 250° per circa 10 minuti.





mercoledì 5 novembre 2014

IMPASTO PER PIZZA

Ho scoperto la pizza cotta nel fornetto con pietra refrattaria e penso proprio che non tornerò più indietro.
La pizza ha una cottura veloce e quindi è molto simile a quelle delle pizzerie. Ci vuole proprio pochissimo, circa 4 minuti a pizza, e si ottengono pizze per tutti i gusti...

Ingredienti
Per 4 panetti

400g di farina di semola
200g di farina manitoba
300ml di acqua leggermente tiepida +5g di lievito+10g di zucchero
200ml di acqua leggermente tiepida +18g di sale
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva

Per una buona buona lievitazione inizio la preparazione alle ore 16:00.

Mescolare le due farine, versarle nella planetaria (o in un recipiente se la lavorate a mano). In un boccale con l'acqua tiepida, sciogliere il lievito e lo zucchero, quindi versare a filo nella planetaria, azionandola a bassa velocità. Far assorbire per bene l'acqua, quindi aggiungere a poco a poco il resto dell'acqua col sale sciolto. Lavorare per circa 15 minuti. Per finire aggiungere l'olio ed impastare fino al completo assorbimento.
Prendere l'impasto, che risulterà molto morbido, formare una palla, aiutandosi con la farina e metterla a lievitare in un contenitore coperto da pellicola trasparente, per circa 2 ore.
Passate le due ore, dividere l'impasto lievitato in 4 parti e formare dei panetti di circa 250g l'uno, quindi adagiarli in un vassoio infarinato, coprirli e lasciarli lievitare ancora per 2 ore, passato questo tempo procedere alla preparazione delle pizze.


giovedì 9 ottobre 2014

TORTA TIRAMISU'


Ho voluto provare questa variante  del classico tiramisù, che solitamente preparo con i biscotti savoiardi e che questa volta ho voluto preparare col pan di spagna. Ho voluto anche provare il pan di spagna senza lievito, devo dire che ho avuto sempre paura che non gonfiasse abbastanza e, solitamente, aggiungevo 1 o 2 cucchiaini di lievito, invece mi sono ricreduta...viene buonissimo lo stesso, ma sicuramente questo lo sapevate già!!

Ingredienti
pan di spagna

3 uova
150 g di zucchero
150 g di amido di grano
1 cucchiaino di aceto di mele

crema al mascarpone
2 uova
1 cucchiaino di aceto di mele
500 g di mascarpone
200 ml di panna da montare + zucchero a velo
4 cucchiai di zucchero

1 tazza di caffè + zucchero
1 tazza di liquore dolce 

scagliette di cioccolato
cacao amaro in polvere

Iniziamo a preparare il pan di spagna: montare gli albumi a neve ben ferma con un cucchiaino di aceto di mele ( per attutire il sapore troppo forte delle uova), aggiungere ad uno ad uno i tuorli e lo zucchero, mescolare bene. Per finire setacciare l'amido sul composto e mescolare dolcemente dal basso verso l'alto. L'impasto deve risultare molto spumoso. Imburrare e infarinare  una tortiera di 28 cm, versarvi il composto, dare qualche colpetto alla tortiera per far uscire eventuali bolle d'aria. 
Mettere in forno a 180° per circa 30'. La torta è pronta quando i bordi incominciano a staccarsi dalla tortiera e con la prova spaghetto l'impasto risulta perfettamente asciutto.
Lasciar raffreddare per bene, intanto preparare la crema al mascarpone.
Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere il mascarpone e amalgamare per bene. Montare gli albumi con un cucchiaino di aceto di mele ed aggiungere delicatamente al composto.
Montare la panna con lo zucchero a velo (la quantità è in base ai propri gusti) ed unire il tutto alla crema al mascarpone.
A questo punto si può passare a montare la torta, dividendola in due. La base di sotto bagnarla col caffè zuccherato (sempre a proprio gusto), quindi fare uno strato di crema, uno di scagliette di cioccolato, per finire adagiare sopra la parte superiore della torta,  bagnarla con un liquore dolce. Ricoprire il tutto con il resto della crema al mascarpone.
Decorare con cioccolato in polvere amaro e 
conservare in frigo.

domenica 14 settembre 2014

FRAPPE' ALLA CATANESE


Se venite a visitare Catania, dovete fermarvi in uno dei tanti chioschi della città, dove preparano gustosissimi succhi e tantissime altre cose, come questa super bomba calorica, che spesso i ragazzi ordinano per la loro colazione, ma che mio figlio prepara anche a casa.
Non è una vera e propria ricetta, perché non ci vuole niente a farla, vi posso garantire, però,  che è proprio buona...provate e poi mi direte...

Ingredienti per 1 bicchiere

1 o 2 tortine
1 cucchiaio abbondante di crema alla nocciola
1 bicchiere di latte

La quantità delle tortine dipende dalla densità che volete raggiungere, (qui a Catania arrivano a metterne anche 4), mettete tutti gli ingredienti in un frullatore. Frullate e gustate...


Iscriviti gratuitamente al mio canale...


                           

vieni a trovarmi anche su...




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...