martedì 8 ottobre 2013

RED VELVET CAKE


Torta tipicamente americana dal colore rosso. Molto usata come base per torte in pasta di zucchero. 
Questa è la torta che ho preparato per il compleanno di mia figlia, per farla venire così alta ho utilizzato due torte sovrapposte, farcita con crema bianca al cioccolato bianco e rivestita con 500 g di pasta di zucchero. Le decorazioni sono state realizzate precedentemente con 1 dose di pasta di zucchero e con coloranti in gel. La ricetta è stata presa dal sito "Giallo Zafferano", leggermente modificata seguendo le dosi che ha usato mia sorella e che potrete vedere nel suo blog "Delizie e bijoux"

Ingredienti

400 g di farina 00 + 40 g di fecola di patate
3 uova (temperatura ambiente)
170 g di burro morbido
450 g di zucchero
16 g di cacao amaro
250 ml di latticello 
(per ottenerlo basta lasciar riposare il latte con il succo di mezzo limone per 20 minuti)
1 bustina di vanillina
2 cucchiai di aceto di mele
2 cucchiaini di bicarbonato
1 pizzico di sale
6 cucchiai di colorante rosso liquido 
2 cucchiaini di lievito per dolci

Lavorare il burro con metà dello zucchero, fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Aggiungere ad uno ad uno le uova, alternandole con il restante zucchero.
Unire il cacao, il colorante e la vaniglia e continuare a mescolare.
Nel frattempo aggiungere il pizzico di sale al latticello e in una ciotolina
 mescolare l'aceto con il bicarbonato .
Unire al composto la farina, mescolata col lievito, alternandola con l'aceto ed il bicarbonato e col latticello fino ad ottenere un composto omogeneo.
Imburrare e infarinare una tortiera di 30 cm , versarvi dentro il composto livellandolo bene con una spatola. 
Infornare in forno caldo a 180° per circa 40 minuti, prima di uscirla fare sempre la prova spaghetto.

La red velvet viene solitamente farcita con crema alla vaniglia a base di burro, ma, se usata come base per una torta decorata con pasta di zucchero, si può farcire come meglio si crede.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...