giovedì 1 maggio 2014

PANE INTEGRALE


Utile per una dieta ipocalorica, facile da preparare.
Ho trovato questo pane molto più gustoso di quello che solitamente compro al panificio.
I vantaggi di utilizzare prodotti integrali sono che aumentano il senso di sazietà e facilitano il transito intestinale oltre che a ridurre l'assorbimento di grassi e colesterolo. Ci sono, però, anche degli svantaggi, infatti bisogna tenere presente che questa farina contiene la parte esterna del chicco (che normalmente viene asportata nelle farine raffinate)  che è quella maggiormente esposta alle sostanze chimiche usate in agricoltura. Stiamo attenti, quindi, al tipo di farina che utilizziamo.

Ingredienti
500 g di farina integrale
330 ml di acqua leggermente tiepida
20 g di lievito fresco di birra
20 g di zucchero
14 g di zucchero
1 cucchiaio di olio (facoltativo)

Se avete la planetaria, basta versare tutti gli ingredienti, tranne il sale, che sarà aggiunto per ultimo quando la planetaria è già attivata, ed impastare per qualche minuto. Quindi avvolgere l'impasto in un canovaccio e coprire con una coperta finché raggiunge la lievitazione.
Se impastate a mano, mettere la farina a fontana, al centro sbriciolare il lievito ed aggiungere lo zucchero, versare a poco a poco l'acqua ed incominciare ad impastare. Per finire aggiungere il sale sciolto in poca acqua e continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.
La quantità di acqua è orientativa in entrambi i casi, per sicurezza aggiungerla gradualmente.
Quando l'impasto è lievitato per bene, formare dei panini dando loro la forma preferita, sistemarli in una leccarda coperta da carta forno e lasciarli lievitare  ancora per un po'. Nel frattempo accendere il forno alla massima potenza, quando il forno è caldo mettere il pane ed abbassare la temperatura a 200°, lasciar cuocere per circa mezz'ora.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...