giovedì 16 settembre 2010

ROAST-BEEF


Scegliere un buon pezzo di carne, ben frollato, grosso e legarlo bene, se piace l'aglio si possono fare dei buchi ed infilare dei pezzettini d'aglio.Si può cuocere al forno, sullo spiedo o anche alla fiamma.Ungere la carne con il burro, metterla in un tegame con l'olio d'oliva, rosolarla a fuoco vivace in modo che si colori su tutti i lati. Salarla e peparla e continuare la cottura versando di tanto in tanto un po' di acqua calda; girare spesso la carne.Il tempo indicativo di cottura è di circa 35-40 minuti. Punzecchiare la carne con la forchetta: se esce sugo sanguigno, la cottura è giusta al sangue. Se si desidera, si può prolungare di qualche minuto senza esagerare. Infatti se non esce sugo la cottura è andata oltre i tempi giusti e in questo caso la carne è sicuramente arida.La difficoltà maggiore è quindi nel seguire appropriatamente la cottura.Aspettare qualche minuto prima di affettare la carne. Il fondo di cottura, eventualmente allungato con dell'acqua o del burro, può essere servito insieme alla carne in un'apposita salsiera. Affettarlo con l'affettatrice elettrica in modo da ottenere fette non troppo spesse .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...